Seleziona lingua

Visita Guidata Palazzo Reale Torino

Palazzo Reale di Torino con Guida Privata

Visita ai luoghi della Monarchia Sabauda con i capolavori architettonici di Juvarra e una delle più grandi collezioni di armeria a livello europeo.

 

PALAZZO REALE DI TORINO CON GUIDA PRIVATA 

CARATTERISITICHE 
Durata: 2h 
Chiusura: Lunedì 
Orario: 8:30-19:30. La visita guidata è prenotabile entro 2 ore dalla chiusura del Palazzo 
Incluso nel prezzo: servizio guida autorizzato di 2 ore 
NON incluso nel prezzo: biglietto d’ingresso al museo. Il biglietto dovrà essere acquistato autonomamente prima dell’inizio della visita guidata 
Numero max partecipanti: 25 persone

Itinerario della Visita Guidata a Palazzo Reale e Armeria Reale 
Una guida esperta vi porterà alla scoperta della residenza ufficiale della Monarchia Sabauda, svelandovi storia e curiosità di queste sale ricche di storia. Oltre alle bellissime collezioni reali, la visita guidata vi mostrerà le stupefacenti architetture barocche che compongono l’edificio, fino ad attraversare il Gabinetto Cinese di Juvarra. Da qui si arriva all’Armeria Reale, preziosa testimonianza dell’evoluzione di armi e armature nel corso della storia. 

Il Palazzo Reale 
Il Palazzo Reale di Torino è la prima residenza della Monarchia Sabauda in Piemonte e tra le sue sale si respira la storia della dinastia reale. 
Quando la sede ducale fu spostata a Torino, Emanuele Filiberto I di Savoia scelse il palazzo come sua residenza, obbligando il proprietario ad andarsene. L’edificio era di proprietà del vescovo, costretto a spostarsi nel vicino Palazzo di San Giovanni. 
Durante il grande assedio di Torino del 1640, il Palazzo Reale fu fortemente danneggiato ma l’episodio servì come spinta per arricchirlo e abbellirlo ancora di più. Comincia infatti da quel momento il periodo d’oro della residenza, a cui lavorarono numerosi architetti di corte. Ogni matrimonio e ogni nuova nascita era l’occasione per rendere il palazzo ancora più sfarzoso.  
Tra questi anche il grande Filippo Juvarra, architetto di casa Savoia e tra i principali artisti barocchi . A lui si devono il Gabinetto Cinese e la Scala delle Forbici. 
La Scala delle Forbici fu realizzata in occasione di un matrimonio reale per regalare un accesso sfarzoso al talamo nuziale dei novelli sposi. Il progetto era ambizioso e molti cortigiani bisbigliavano alle spalle dell’architetto che sarebbe stato irrealizzabile. In risposta a questi pettegolezzi, Juvarra scolpisce un paio di forbici che tagliano una lingua a simboleggiare la sua vittoria sulle “malelingue” dei cortigiani. 
Il Gabinetto Cinese, realizzato con lacchè cinesi autentici, è affrescato dal grande Beaumont ed è da lì che si accede all’Armeria Reale. 
Durante l’occupazione napoleonica la corte fu esiliata da Torino e si trasferì al Palazzo Reale di Cagliari. Con l’Unità d’Italia il Palazzo Reale di Torino tornò ad essere di proprietà della monarchia e la nascita del nuovo Stato venne celebrato con la costruzione dell’imponente Scalone d’Onore. 
Pochi anni dopo i Savoia abbandonarono il Palazzo per trasferirsi in Palazzo Pitti a Firenze e l’edificio fu trasformato in museo. 

L’Armeria Reale 
L’Armeria Reale di Torino è una delle collezioni di armi e armature più ricca del mondo e ripercorre in modo affascinante la storia e l’evoluzione delle armi
L’idea di creare un’Armeria Reale balenò nella mente di Re Carlo Alberto poco dopo l’inaugurazione della Galleria Sabauda. Si decise allora di spostare le tele della Galleria Beaumont, progettata da Juvarra, e dedicare il luogo all’esposizione di armi della collezione Savoia. L’Armeria Reale fu poi ampliata con l’acquisizione di numerosi pezzi fino a raggiungere lo splendore di oggi. Gli appassionati potrebbero passare giorni a osservare i pezzi rari dell’Armeria, ma anche chi non è un intenditore rimane a bocca aperta. Tra i capolavori della collezione ricordiamo il Medagliere del Re Carlo Alberto di Savoia, parte della collezione di monete antiche del sovrano.

Le nostre guide 
Tutte le guide di Italy Travels sono guide autorizzate dalla provincia di Torino, di grande esperienza e in grado di garantire un ottimo livello di professionalità, competenza ed eccellenza nel loro lavoro. Per questo il nostro staff è costantemente impegnato nel garantire un servizio di altissima qualità ai nostri clienti mettendo loro a disposizione le migliori guide che lavorano su Torino, per lo più storici dell'arte e docenti in materie artistiche.

Per la politica di cancellazione, clicca QUI.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Info Aggiuntive

Accetto

Italy Travels Srl - Via Livorno, 54/2  Firenze - P. IVA e Cod. Fiscale 06134820486 - Capitale Sociale € 59.700,00

Quale città
vuoi visitare?

Servizio Clienti

Italy Travels è il tour operator specializzato nell'organizzazione di week-end culturali nelle principali città d'arte italiane come Roma, Venezia, Firenze, Torino, Napoli, tour guidati nei più prestigiosi musei d'Italia e visite guidate ai più rappresentativi monumenti italiani con guide esperte ed autorizzate.

Prenota con Italy Travels e organizza la tua visita guidata alle principali mostre d'arte e musei italiani, la Galleria degli Uffizi e il Corridoio Vasariano a Firenze, i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e la Basilica di San Pietro in Vaticano, il Colosseo e i siti archeologici di Roma, il Palazzo Ducale e i musei di Piazza San Marco a Venezia, le mostre straordinarie alle Scuderie del Quirinale di Roma, a Palazzo Strozzi a Firenze, al Chiostro del Bramante a Roma.

Scopri le APERTURE SERALI estive nei musei e siti archeologici e i tour più esclusivi nelle più affascinanti città italiane. Sul sito Italytravelstours potrai scegliere fra decine di eccezionali opportunità di visite guidate e oppotunità per rendere il tuo soggiorno in giro per l'Italia indimenticabile!

Seleziona lingua

Quale città
vuoi visitare?

Servizio Clienti